Ushuaia, Terra del Fuoco

…….Guidiamo due giorni in un turbine di polvere sollevata dal vento furioso che soffia da un oceano all'altro, poi superato il Passo Garibaldi scendiamo su Ushuaia, la città più australe del mondo. Ci fermiamo una notte e poi proseguiamo per venti chilometri fino alla Baia Lapataia, che è il punto più meridionale che si possa raggiungere con un veicolo. Davanti a noi c'è un cartello "aqui finaliza la Ruta N. 3", oltre c'è il Canale di Beagle e Capo Horn, qui siamo veramente alla "Fine del Mondo", oltre queste terre di gelo e vento, si apre il nulla. Ci fermiamo a raccogliere le emozioni e con il pensiero torniamo indietro di un anno e mezzo quando stavamo davanti a un cartello come questo a Circle in Alaska, anche lì "the end of the road". Siamo felici di avercela fatta e per festeggiare stappiamo la bottiglia di spumante che avevamo tenuto in serbo da casa per il momento "dell'arrivo
"…….